Le tre tappe fondamentali per lo sviluppo di un sito web

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’elaborazione di un sito non è un progetto, ma un processo integrativo che comprende diverse fasi più o meno complesse. Le fasi preliminari sono fondamentali e dovrebbero partire da alcune semplici domande: Perché costruire un sito? Quali obiettivi abbiamo? Chi utilizzerà la nuova offerta? (interno/estreno) Come gestiremo il nuovo sito? Potrà fornire un valore aggiunto alle nostre attività attuali? E’ importante contestualizzare le esigenze e proporre delle soluzioni moderne, dinamiche e scalabili.

Fase preliminare

Negli ultimi decenni Internet ha assunto un importanza tale da rendere opportuna una presenza istituzionale nel web. Si tratta infatti di un canale che permette di accedere ad un’utenza mondiale, in modo immediato ed economico.

La realizzazione di questo genere di strumento è spesso il risultato di un processo improvvisato e poco integrato alla missione dell’organizzazione. Creare un sito è infatti un’operazione relativamente semplice: elaborare un testo e pubblicarlo su un server con delle immagini non richiede competenze particolarmente elaborate.

Ma concretizzare un portale che si integri con i processi esistenti e che sappia ottimizzare la comunicazione di prodotti o servizi, richiede un’elaborazione decisamente più raffinata. Innanzitutto è opportuno porsi alcune domande di partenza:

È necessario aprire un sito per promuovere le attività della nostra organizzazione?

Quali sono i nostri obbiettivi? Finalità di presenza, d’informazione, di comunicazione, di promozione, di vendita, d’immagine?

A chi ci rivolgiamo? A quanti e quali segmenti d’utenza ci rivolgiamo?

Quanto voglio investire? Rispettivamente, quanto voglio guadagnare?

Che tipo di integrazione pensiamo di realizzare con le attività ordinarie, rispettivamente con i canali di comunicazione già esistenti? Dobbiamo elaborare una strategia di comunicazione?

Fase di sviluppo

Durante la fase di sviluppo si concretizzano gli obiettivi fissati nella fase preliminare, privilegiando l’implementazione di soluzioni semplici, dinamiche e aggiornate. Le scelte tecniche e operative di questa fase condizionano fortemente il potenziale del portale. Le scelte vanno pertanto ponderate attentamente, privilegiando un approccio non solo efficace ma efficiente.

Fase di produzione

La creazione di un sito, in linea di principio, non è un prodotto finito: è piuttosto un processo di miglioramento continuo. In questo senso è di fondamentale importanza garantire il controllo, il monitoraggio e lo sviluppo dell’infrastruttura, parallelamente alla gestione e all’aggiornamento dei contenuti.

Il sito potrà essere promosso e essere uno strumento per la messa in rete con altre organizzazioni, supportando la nascita di nuove collaborazioni trasversali.


Osare: il progresso si ottiene solo così.
Oser: le progrès est à ce prix.
V. Hugo, Les misérables

We should be teaching our children the basic up-to-date, fact-based framework—life on the four levels and in the four regions—and training them to use Factfulness rules of thumb—the bullet points from the end of each chapter. This would enable them to put the news from around the world in context and spot when the media, activists, or salespeople are triggering their dramatic instincts with overdramatic stories. These skills are part of the critical thinking that is already taught in many schools. They would protect the next generation from a lot of ignorance.
H. Rosling, Factfulness

Please publish modules in offcanvas position.