Bonzanigo Piero, attitudine alberghiera dei ticinesi

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il popolo ticinese, intelligentissimo e attivo, dotato di uno straordinario spirito di adattamento, a nessuno secondo per capacità lavorativa e produttiva, possiede tutti i requisiti per riescire egregiamente in quest'attività. A conferma facciamo seguire alcuni esempi di nostri compaesani che nella seconda metà del secolo scorso emigrarono dalle nostre terre (...).
I Fratelli Gatti, di Dongio, i quali, dopo essere stati proprietari e direttori di un eleganete e grande ristorante e di due teatri a Londra, entrarono nella vita pubblica e politica della grande metropoli, occupandovi posti eminenti.
I Fratelli Monico, pure originari di Dongio, i cui eredi sono tuttora proprietari di uno dei più lussuosi ed aristocratici ristoranti londinesi.
I Fratelli Gianella, anche di Dongio, fondatori e direttori dei notissimi alberghi Bellevue a Cadenabbia e Angleterre (attualmente Grand Hôtel d'Este) a Cernobbio, sul lago di Como.
I Fratelli Delmonico, di Mairengo, che nella prima metà del secolo scorso ebbero viva rinomanza quali direttori di una delle più note trattorie di Parigi; passarono in seguito a New-York, dove crearono uno dei primi ristoranti lussuosi del nuovo mondo, formandosi così una ingente sostanza.
Pietro Gianella, di Dalpe, comproprietario e direttore del sontuoso Hôtel Vittoria a Menaggio.
Carlo Guindani, di Lugano, proprietario e direttore dell'Imperial Palace Hôtel a Santa Margherita Ligure.
I Fratelli Gioachimo e Alfredo Bullo, di Faido, direttore amministratore dell'Hôtel Bellevue e Cadenabbia il primo, fondatore e Comproprietario dell'Hôtel Victoria a Menaggio il secondo.
Pedrini, di Faido, pure comproprietario e direttore di un elegante albergo a Mentone.
Somazzi, di Lugano, conduce attivamente un albergo pure a Mentone.
Magoria, di Locarno, direttore dell'Hôtel Mirabeau a Parigi.
Francesco Ferrari, di Ludiano, che tiene uno stabilimento alberghiero in Glasgow.
Caprioli, di Biasca, idem a Bruxelles.
Antonioli, di Lottigna, già presidente dell'Associazione degli Albergatori di Bruxelles e delegato degli Albergatori del Belgio al Congresso Internazionale Alberghiero di Chicago.
E la serie potrebbe continuare lungamente.

Bonzanigo, Piero. Il movimento turistico del cantone Ticino: studiato dal punto di vista del suo avvenire ed in relazione con l'economia generale del cantone. Tesi scecone commNeuchâtel: ASalvioni, 1935.


Osare: il progresso si ottiene solo così.
Oser: le progrès est à ce prix.
V. Hugo, Les misérables

We should be teaching our children the basic up-to-date, fact-based framework—life on the four levels and in the four regions—and training them to use Factfulness rules of thumb—the bullet points from the end of each chapter. This would enable them to put the news from around the world in context and spot when the media, activists, or salespeople are triggering their dramatic instincts with overdramatic stories. These skills are part of the critical thinking that is already taught in many schools. They would protect the next generation from a lot of ignorance.
H. Rosling, Factfulness

Please publish modules in offcanvas position.