Creare sinergie
Featured

Creare sinergie

Quando un'esigenza prende piede nella comunità artistica, è compito dell'Amministrazione pubblica trovare soluzioni concrete. Questo principio ha dato il via al processo di analisi sul tema delle condizioni di lavoro di artiste e artisti condotto dalla Divisione della cultura e degli studi universitari, in collaborazione con l'Ufficio dell'analisi e del patrimonio culturale digitale.

Gli artisti operanti nel Cantone Ticino hanno espresso un forte desiderio di comprendere la direzione in cui si sta dirigendo il loro settore, un mondo caratterizzato da passione, ma anche da sfide e competenze straordinarie. Abbiamo accolto con entusiasmo l'iniziativa di Visarte Ticino, che ha proposto di condurre uno studio in questo ambito. L'associazione, che rappresenta artisti visivi, architetti e curatori indipendenti e difende i loro interessi in ambito politico e sociale, ha trovato il supporto ideale nell'Osservatorio culturale del Cantone Ticino (OC) per fare luce sulla situazione del loro settore. Questa collaborazione rappresenta un esempio virtuoso di sinergia con il territorio.

Il nostro obiettivo, ambizioso, era quello di indagare le condizioni di remunerazione e di lavoro degli artisti, esplorare le principali tendenze che caratterizzano la loro organizzazione in Ticino, valutandole anche nel panorama elvetico. Volevamo inoltre identificare le sfide e gli ostacoli principali che limitano la piena espressione della creatività degli operatori e individuare le prospettive e le opportunità che emergono da un contesto culturale in continua evoluzione.

Il percorso di analisi è stato articolato e ricco di sfaccettature, proprio come la realtà affascinante e dinamica di questo settore. L’OC non ha concretizzato un approccio “istituzionale”, ma ha proattivamente coinvolto le competenze e le esperienze presenti presso Visarte Ticino, che ha curato la parte qualitativa dello studio. Diverse strategie volute anche alla luce delle difficoltà registrate da indagini analoghe. Abbiamo così raccolto più proposte, più idee, più spunti: un punto d’inizio per un percorso che ci auguriamo possa contribuire all'ottimizzazione della filiera culturale e ad aiutare gli artisti a riconquistare la dignità professionale che meritano.

Roland Hochstrasser, Capo Ufficio dell’analisi e del patrimonio culturale digitale

Indagine sulle condizioni di lavoro delle artiste e degli artisti nell’ambito delle arti visive. Prospettive del settore nel Cantone Ticino, Osservatorio culturale del Cantone Ticino, Visarte Ticino, Bellinzona 2024

https://bibliotecadigitale.ti.ch/permalink/f/4r170t/41CSI_CUMULUS_LBD_QUADERNI_DCSU1434