Nasce il progetto di Guida letteraria della Svizzera italiana

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, per il tramite della Divisione della cultura e degli studi universitari, ha presentato oggi allo Spazio Magnolia (RSI) di Locarno il progetto di Guida letteraria della Svizzera italiana. L’iniziativa, curata dall’Osservatorio culturale del Cantone Ticino in collaborazione con il Laboratorio cultura visiva della SUPSI, prevede l’allestimento di un’antologia di citazioni letterarie relative al nostro territorio e la loro mappatura.

Sono numerosi gli autori ticinesi, svizzeri e stranieri che hanno vissuto o soggiornato nella nostra regione, tra cui personalità illustri come Ernest Hemingway, Hermann Hesse, Patricia Highsmith, Arthur Rimbaud, Ignazio Silone, Elias Canetti, Eugenio Montale, Giacomo Casanova, Erich Maria Remarque, Max Frisch e altri ancora.

Il paesaggio della Svizzera italiana ha ispirato scrittori e poeti, che lo hanno raccontato e illustrato in pagine di prosa, poesia, epistolari, diari e resoconti di viaggio. Queste descrizioni diventano, nel loro insieme, anche un modo per leggere i mutamenti del territorio nel tempo. La Guida letteraria intende valorizzare questo importante patrimonio letterario, favorire la conoscenza degli autori e la diffusione delle loro opere presso la popolazione residente e il turista, con metodi innovativi.

Il progetto ha preso avvio nei primi mesi del 2019 e attualmente conta oltre 380 citazioni, un centinaio di autori e 36 luoghi come case di nascita, luoghi di sepoltura e targhe commemorative. La Guida letteraria si aprirà successivamente al contributo del pubblico, promuovendo la nascita di una comunità di lettori-segnalatori, che sarà invitata ad arricchire la mappa con nuove informazioni.

Il progetto beneficia del sostegno dell’Aiuto federale per la lingua e cultura italiana.

http://guidaletteraria.ti.ch 

Bellinzona, 11 agosto 2019

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.